Kimi no Hitomi ni Hit Me

Kimi no Hitomi ni Hit Me (キミの瞳にヒットミー Kimi no Hitomi ni Hitto Mī?) è una visual novelgiapponese per adulti pubblicata per PC nel 2017 e ripubblicata nel 2018 per PlayStation Vita, PlayStation 4 e Nintendo Switch in un’edizione accessibile a una fascia d’età leggermente più ampia, dai 17 anni in su[1].

Questa voce sull’argomento visual novel è solo un abbozzo.

Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.
La rilevanza enciclopedica di questa voce o sezione sull’argomento videogiochi è stata messa in dubbio.
Kimi no Hitomi ni Hit Me
videogioco

Le protagoniste femminili del gioco

Titolo originale キミの瞳にヒットミー
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation Vita, PlayStation 4, Nintendo Switch
Data di pubblicazione Microsoft Windows:
27 gennaio 2017

PlayStation Vita:
22 febbraio 2018
PlayStation 4:
22 febbraio 2018
Nintendo Switch:
23 agosto 2018

Genere Visual novel
Tema Eroge
Origine Giappone
Sviluppo Giga
Pubblicazione Giga (PC), Entergram (PS Vita, PS4, Switch)
Distribuzione digitale PlayStation Network, Nintendo eShop
Fascia di età CERO: D (PS Vita, PS4, Switch)

. . . Kimi no Hitomi ni Hit Me . . .

Questa sezione sull’argomento videogiochi è ancora vuota. Aiutaci a scriverla!
  • Kai Yamaguchi – Shiina Hataya
  • Atsumi Tanezaki – Hitomi Hinata
  • Emi Uema – Hotori Kirihara
  • Ayuru Ōhashi – Tsubasa Kurose
  • Megumi Toda – Miko Tsukahata

Al momento dell’uscita, i quattro recensori della rivista Famitsū hanno dato un punteggio di 29/40 alle versioni per PlayStation Vita[2] e PlayStation 4[3]. Sebbene il gioco ambienti la sua trama in un classico club scolastico visibile nei titoli che hanno delle ragazze come protagoniste, si rivela unico nel suo genere per il fatto che le eroine stanno lavorando sodo su ciò che vogliono fare e perciò si iscrivono al “club del dominio del mondo” e al “club della gioventù”[4]. Le eroine erano tutte carine e la grafica di sfondo era bellissima[4]. Era possibile godersi la commedia romantica tramite delle scene slapstick[4]. A differenza della versione originale è stato aggiunto un nuovo personaggio, tuttavia questo non giustificava il prezzo pieno a cui veniva venduta questa conversione e sarebbe stata sicuramente più apprezzata l’aggiunta di ulteriori contenuti di espansione[4]. La storia dal gusto comico era divertente, l’interazione tra i membri del dipartimento di condivisione era interessante e il ritmo era buono, perciò si poteva leggere la trama senza intoppi[4]. Uno dei recensori apprezzò il fatto che Hitomi era attratta da un tipo eccentrico di eroina e che mirava a creare un club di risate, e lodò anche il suo character design[4]. La storia era un po’ leggera ma ogni personaggio poteva essere felice[4]. Anche se si trattava di una commedia romantica a tema scolastico, la protagonista Hitomi si rivelava un personaggio che voleva far ridere il prossimo e la cosa non era affatto male[4]. Tutti i membri del cast, compresa quest’ultima, si rivelavano ben fatti e la loro interazione divertente[4]. Nel percorso comune si poteva facilmente notare che ogni capitolo era ben presentato e questo aumentava il senso di familiarità con questo mondo immaginario; fu inoltre lodata la grafica che venne definita bella[4]. Un altro recensore sostenne che anche se la protagonista apparteneva a un club letterario, si abituò facilmente, sebbene in alcuni punti i dialoghi non erano sempre brillanti[4]. Si poteva intraprendere una vita scolastica con uno stato d’animo in piena regola con le eroine che avevano a che fare con una protagonista divertente[4]. Erano presenti molti punti visivamente salienti come l’audace evento sexy[4]. I percorsi individuali erano generalmente brevi, e l’eccitazione del romanticismo dava un’impressione particolare[4]. Fu fatto notare che era un po’ difficile sbloccare la parte legata alla nuova eroina introdotta nella versione per console[4]. Il sistema di gioco rimaneva comunque semplice e dava sicuramente una buona impressione[4].

. . . Kimi no Hitomi ni Hit Me . . .

Questo articolo è tratto dal sito web Wikipedia. L’articolo originale potrebbe essere leggermente accorciato o modificato. Alcuni link potrebbero essere stati modificati. Il testo è concesso in licenza sotto “Creative Commons – Attribution – Sharealike” [1] e parte del testo può anche essere concesso in licenza secondo i termini della “GNU Free Documentation License” [2]. Termini aggiuntivi possono essere applicati per i file multimediali. Utilizzando questo sito, accetti le nostre pagine legali . Collegamenti web: [1] [2]

. . . Kimi no Hitomi ni Hit Me . . .

Previous post Giuseppe Amoretti
Next post 111ª Squadriglia