10059 McCullough

10059 McCullough è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1988, presenta un’orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,4112888 au e da un’eccentricità di 0,1341945, inclinata di 2,53291° rispetto all’eclittica.

Questa voce sull’argomento asteroidi è solo un abbozzo.

Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
McCullough
(10059 McCullough)
Stella madre Sole
Scoperta 21 marzo 1988
Scopritore Osservatorio Rožen
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1988 FS2, 1992 JS1
Parametri orbitali
(all’epocaJD 2459400,5
5 luglio 2021)
Semiasse maggiore 360728804 km
2,4112888 au
Perielio 312320982 km
2,0877071 au
Afelio 409136627 km
2,7348705 au
Periodo orbitale 1367,64 giorni
(3,74 anni)
Inclinazione
sull’eclittica
2,53291°
Eccentricità 0,1341945
Longitudine del
nodo ascendente
7,77170°
Argom. del perielio 202,10108°
Anomalia media 300,84910°
Par. Tisserand (TJ) 3,506 (calcolato)
Ultimo perielio 17 maggio 2018
Prossimo perielio 12 febbraio 2022
Dati osservativi
Magnitudine ass. 13,98
Modifica dati su Wikidata ·Manuale

. . . 10059 McCullough . . .

V · D · M

Precedente:10058 Ikwilliamson    Successivo:10060 Amymilne


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare

. . . 10059 McCullough . . .

Questo articolo è tratto dal sito web Wikipedia. L’articolo originale potrebbe essere leggermente accorciato o modificato. Alcuni link potrebbero essere stati modificati. Il testo è concesso in licenza sotto “Creative Commons – Attribution – Sharealike” [1] e parte del testo può anche essere concesso in licenza secondo i termini della “GNU Free Documentation License” [2]. Termini aggiuntivi possono essere applicati per i file multimediali. Utilizzando questo sito, accetti le nostre pagine legali . Collegamenti web: [1] [2]

. . . 10059 McCullough . . .

Previous post Martina McBride
Next post Florian Wegan